Il Coach Familiare è un metodo di lavoro per famiglie fragili, che prevede la presa in carico di una situazione difficile o che potrebbe diventarlo.

Disabilità e sostegno alle famiglie: il metodo del Coach Familiare

Sono passati dieci anni e forse più, da quando decisi di lavorare con le persone con disabilità e le loro famiglie. Dopo aver studiato molto, parlato con diverse persone e approfondito vari aspetti, mi accorsi che non c’era un metodo di lavoro applicabile a quello che desideravo fare, ovvero lavorare con le famiglie e presso il loro domicilio...

In studio o a domicilio? La mia esperienza personale

L’esperienza di Coach Familiare mi ha dato l’opportunità di uscire dal mio studio e andare dentro le famiglie e quindi di potere osservare i miei pazienti nei loro rapporti più spontanei. Questo ci permette anche d’intervenire sul ‘qui ed ora’ di un’azione che si sta ponendo in atto.

Comunicazione e comportamento problema: innovative strategie

Il comportamento problema porta inevitabilmente al disturbo ed alla rottura di una comunicazione efficace, che amplifica chiaramente l’entità del problema, facendolo apparire spesso un ostacolo insormontabile. Il Coach Familiare dà voce a messaggi che resterebbero incompresi, favorendo una comunicazione più efficace.

Iperprotezione: in famiglia diventa un ostacolo all’autonomia

L’iperprotezione della famiglia può diventare un ostacolo all’autonomia dei figli: una mamma che dà sempre ragione nuoce ai suoi figli. Vediamo il caso di Sara e dei suoi genitori e come il Coach Familiare li può aiutare.